Biografia

Gianna Corbisiero, soprano


Gianna Corbisiero è nata a Montréal, ed è di origine italiana e americana. Considerata “luminosa” da Opera News, è ugualmente rinomata non soltanto per il timbro caldo della sua voce ma anche per la sua brillante presenza sulla scena. Gianna ha iniziato i suoi studi formali all’Universita McGill. É stata apprendista a l’Atelier Lyrique de L’Opéra de Montréal, e ha poi proseguito gli studi professionali alla rinomata scuola The Juilliard School nella citta di New York. Ha ricevuto un Primo Premio dalla Fondazione Jacqueline Desmarais, un premio speciale della Competizione Internazionale Luciano Pavarotti, ed uno dalla Competizione di Musica del Canada.

Nel Nordamerica, in Europa ed in Asia, ha interpretato ruoli titoli delle opere: Tosca, La Boheme, La Traviata, I Pagliacci, Suor Angelica, Gianni Schicchi, Le Nozze di Figaro, Don Giovanni, Il Flauto Magico, Carmen e Il Barbiere di Siviglia. Ha avuto il privileggio di essere invitata a cantare sotto la direzione dei grandi maestri Zubin Mehta, Kent Nagano, Charles Dutoit e Yannick Nézet-Séguin.

Ha participato ai concerti della Fondazione Richard Tucker nelle città di New York, Cleveland e Montréal. Con la Fondazione Jacqueline Desmarais, ha cantato un concerto Gala nella distinta compagnia di Bryn Terfel, Renée Fleming e Marcelo Alvarez sotto la direzione di Yannick Nézet-Séguin e la sua Orchestre Métropolitain. Nella primavera del 2009 le è stato offerto il ruolo di Nedda nell’opera I Pagliacci ed ha participato anche negli episodi televisivi di Opera Easy per Bravo Canada dove ha intrepretato brani delle opere La Boheme, La Traviata, Tosca e Norma.

Nel 2010, è stato inciso e poi lanciato un disco della Atma Classique in occasione del 30o anniversario dell’Opéra de Montréal del quale ha interpretato due brani al Gala de L’Opéra. É stata un’artista invitata dall’Opera Hamilton per celebrare il loro 30o anniversario. É tornata più volte a cantare con la Newfoundland Symphonic Orchestra, ed ultimamente nel ruolo di Mimi nell’opera la Boheme. Nell’estate del 2010, ha cantato al Festival des Hautes Laurentides con il tenore Marc Hervieux.

Con la Sinfonia de Lanaudière, canta una seria di concerti dedicati alla musica di George Gershwin, musical americani e concerti di opera.

Con l’Opera di Montreal, ha cantato nel Gala con il violoncellista Stephane Tetreault e poi e ritornata nel ruolo di Alice Ford nel Falstaff di Giuseppe Verdi a l’occasione del anniversario bicentenario della sua nascita; dopodiché anche con l’Orchestra di Camera di Montreal per il loro 40 anniversario nel 2014.

Ha debutato in cinema, nel ruolo di Florence da Costa nel film ELEPHANT SONG del direttore Charles Biname, dove ha cantato nel film l'aria 'O mio babbino caro", il film e stato accolto in 2014 al Toronto International Film Festival.

In 2016-2017, ha cantato il ruolo titolo di Suor Angelica con l’Opera de Québec e canterà il ruolo di Carmen, con la Societé d’art lyrique du Royaume.

In 2018-2019, ha cantato nel Festival dell’Opera di Quebec in opere di Catalani, Bizet, Gardel e Weill.

Nella primavera del 2021, ha cantato i ruoli di Tosca e Mimi nel film Puccini, una biografia musicale del famoso compositore sul sito della Casa Puccini a Lucca ed a Firenze, Italia.

In concerto live-stream, ha cantato e inciso canzone di George Gershwin con la Sinfonia de Lanaudière per un disco compatto che sarà lanciato nell’autunno 2021.